Archivio Notizie

In allegato le aliquote e le informazioni per autoliquidare l’acconto IMU e TASI.

imu e tasi acconto informativa 2018.doc-

AppenninoBikeTour: uno Sviluppo Sostenibile per la Dorsale appenninica, da Nord a Sud Italia. Il percorso individuato diventerà la più grande Ciclo-Via d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino

A soli nove mesi dalla prima riunione organizzativa di Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, ideato dal Ministero dell’Ambiente, Vivi Appennino e Confcommercio Ascom, è stato presentato presso la Sala Auditorium del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare il Piano per lo Sviluppo Sostenibile della Dorsale 2018-20 che porterà a mappare con cartellonistica il percorso individuato da Appennino Bike Tour diventando così la più grande Ciclo-Via d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino.

Un progetto presentato lo scorso giugno al G7 Ambiente di Bologna dove è stato siglato un Patto di Amicizia per lo Sviluppo Sostenibile dell’Appennino e che, durante l’estate, ha visto Istituzioni di tutta Italia pedalare lungo la Dorsale portando il drappo tricolore da Municipio a Municipio. Un viaggio, raccontato passo passo da un libro, che ha coinvolto 14 Regioni43 Comuni tappaoltre 300 Comuni di passaggio26 Parchi tra nazionali e regionali e migliaia di cittadini. Un risultato di grande importanza che ha visto le Istituzioni attivarsi a tutti i livelli, facendo squadra indipendentemente dal colore politico, con un obiettivo comune quello di rilanciare l’Appennino.

L’incontro tenutosi al Ministero si è dimostrato determinante dimostrando la volontà di dare continuità ad Appennino Bike Tour, un progetto fondamentale per il rilancio di questi territori capace di avviare uno Sviluppo Sostenibile di tutta la Dorsale. Sono stati così dettati i tempi del futuro della Via, definendo una programmazione triennale che vedrà da un lato il coinvolgimento costante dei Comuni attraversati del Giro e dall’altro l’avvio di azioni di comunicazione atte a valorizzare il percorso. Le prime novità partiranno già il prossimo aprile, dal 4 al 14, quando sarà ripercorsa nuovamente la Via. Questa volta in sella salirà il campione italiano di ultracyclist Omar Di Felice, vincitore delle più importanti competizioni internazionali del settore e autore di viaggi estremi nel Mondo, che percorrerà il Giro in soli undici giorni, con quattro soste al giorno nei 43 Comuni tappa. Chilometro dopo chilometro saranno ripercorse e valorizzate le centinaia di bellezze incontrate lungo il percorso. Cittadini, ciclisti, amministrazioni saranno invitati ad attendere e a dare il benvenuto al passaggio del campione colorando i propri paesi con i colori del Giro, azzurro e bianco.

A giugno sarà poi la volta della Giornata Nazionale Appennino Bike Tour, promossa insieme alla Federazione Ciclistica Italiana, e che vedrà per le giornate di sabato 16 e domenica 17 giugno la realizzazione di un maxi calendario di eventi lungo tutta la Dorsale, da Nord a Sud Italia. All’ambiente e allo sport saranno abbinate le specialità eno-gastronomiche del territorio, sottolineando l’importanza delle tipicità locali appenniniche in occasione dell’Anno del Cibo Italiano. Prenderanno inoltre avvio iniziative in sinergia con Ferrovie dello Statoatte a valorizzare l’utilizzo del treno alla scoperta dell’Appennino, già avviate con successo nel territorio bolognese; ed inizierà la mappatura della Dorsale attraverso il sito www.viviappennino.com.

Particolarmente positivo il commento del Ministro dell’Ambiente Gin Luca Galletti che afferma: “Fin da quando ci è stato presentato il progetto, ne abbiamo intuito validità e potenzialità. L’idea di valorizzare la montagna che tiene unito il nostro Paese, attraversandolo per intero da Nord a Sud, proponendo un modello di sviluppo che punti su forme di turismo sostenibile, ci è parsa immediatamente una scelta vincente, da promuovere e incoraggiare senza indugi.  Abbiamo sostenuto Appennino Bike Tour, certi che questa progettualità abbia ancora possibilità importanti, nonché interessanti margini di crescita, che meritano senz’altro di essere recepiti e assecondati nei prossimi anni. Siamo di fronte ad un eccezionale racconto educativo e ambientale dell’Italia della biodiversità e, al tempo stesso, ad una profonda sfida che riguarda la Dorsale, i suoi splendidi Comuni, i Parchi che la rendono unica al Mondo. Partendo dalla messa in rete del territorio e dall’idea di valorizzare le strade secondarie, sono state poste le basi per creare la più grande Ciclo-Via d’Italia, promuovendo così l’Appennino come luogo del turismo sostenibile e non del dissesto idrogeologico, del rilancio socio-economico e non della crisi aggravata dai danni del sisma, dell’accoglienza e non dello spopolamento: si tratta, detto in altre parole, di valorizzare la Dorsale come una delle eccellenze più importanti del nostro Paese. L’obiettivo, fin da subito, è stato quello di parlare di ambiente e territorio in modo differente e propositivo, facendo un passo in più rispetto all’analisi, pur doverosa, di problemi e criticità. Al riguardo, riteniamo di primaria importanza far emergere l’esistenza di una coesione tra tutti i livelli istituzionali costruita attorno ai temi dell’ambiente e del turismo eco-sostenibile. Per la prima volta è stata percorsa l’intera Dorsale, unendo i rappresentanti di Istituzioni di tutto il Paese e sensibilizzando cittadini e comunità sull’importanza di valorizzare i territori appenninici. Durante la presentazione, avvenuta al G7 Ambiente di Bologna, è stato siglato un Patto di Amicizia per lo Sviluppo Sostenibile dell’Appennino, un passo determinante per il futuro di queste zone”.

Sulla stessa linea Enrico Della TorreDirettore Vivi Appennino, che evidenzia: “È fondamentale continuare ad impegnarsi affinché i territori appenninici non siano abbandonati, ma presidiati e sostenuti e si crei un nuovo indotto economico ed occupazionale. L’Appennino va inteso come un tutt’uno dal Nord al Sud dell’Italia, un brand riconoscibile e facilmente spendibile sui mercati turistici nazionali ed internazionali. Da questa intuizione è nato Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, con l’obiettivo di mettere in rete la Dorsale facendo scoprire i suoi territori e valorizzando le numerose eccellenze che la contraddistinguono. Con il passaggio del Drappo Tricolore abbiamo dimostrato che in tutti i livelli Istituzionali c’è un forte desiderio di far ripartire questi territori e così l’obiettivo per il futuro è quello di andare avanti insieme completando la progettualità avviata.Siamo pronti a ripartire e a ripercorrere tutta l’Italia valorizzando questi territori, ma soprattutto contiamo al più presto di definire la Via con la cartellonistica facendo in modo che il percorso individuato da Appennino Bike Tour diventi la più grande Ciclo-Via d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino. Ciò porterà a uno Sviluppo Sostenibile della Dorsale con un conseguente indotto economico ed occupazionale, certi che sui mercati turistici nazionali ed internazionali la proposta della Destinazione Appennino sarà di grande interesse”.

Entusiasta Giancarlo TonelliDirettore Confcommercio Ascom, che sottolinea: “L’esperienza promossa con Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, rappresenta un esempio da prendere a modello, puntando innanzitutto ad un rilancio della vocazione turistica dell’Appennino. Vogliamo che la Dorsale torni ad essere, in tempi brevi, una destinazione ambita perché capace di regalare emozioni uniche a chi la visita attraverso una proposta innovativa di prodotti e itinerari. Il percorso intrapreso da Appennino Bike Tour con il sostegno di Confcommercio Ascom ci porta a scoprire i territori montani e a far conoscere e valorizzare le eccellenze di questi luoghi, importanti non soltanto per la loro ricchezza paesaggistica e storico-culturale, ma anche per il loro inestimabile bagaglio di tradizioni, oltreché per la capacità di rappresentare centri di sviluppo economico e commerciale rilevanti, con un forte valore aggregativo e di presidio territoriale. L’intera Dorsale, dalla Liguria alla Sicilia, sia uno scrigno di tesori – in larga parte ancora da esplorare – che attende solo di essere aperto”.


PROGRAMMA GIORNATE DAL 4 AL 14 APRILE #APPENNINOBIKETOUR | il Giro 2018

La più grande Ciclo-Via d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino sarà ripercorsa insieme al Campione Italiano Ultracyclist Omar Di Felice in soli 11 giorni. In sella per valorizzare le eccellenze del territorio, da Nord a Sud Italia. Saranno percorsi oltre 2.600 km, 43 Comuni tappa, 300 Comuni attraversati, 26 Parchi nazionali e regionali.  Un evento sportivo che abbinerà la passione dello sport alle bellezze del territorio con la scoperta di borghi, riserve naturali, castelli, prodotti tipici, eventi e tanto altro ancora!

MERCOLEDÌ 4 APRILE 
PARTENZA: ALTARE h. 8.00
COMUNI TAPPA: ROSSIGLIONE h. 10.45 | RONCO SCRIVIA | BRALLO DI PREGOLA | BARDI h.20.00

GIOVEDÌ 5 APRILE 
PARTENZA BARDI h. 8.00
COMUNI TAPPA: CORNIGLIO h. 10.45 | VENTASSO h. 14.00 | LAMA MOCOGNO h. 17.15 | GAGGIO MONTANO h.20.00

VENERDÌ 6 APRILE
PARTENZA GAGGIO MONTANO h. 8.00
COMUNI TAPPA: BARBERINO MUGELLO h. 10.45 | PRATOVECCHIO STIA h. 14.00 | CITERNA h. 17.15 | GUBBIO h.20.00

SABATO 7 APRILE
PARTENZA GUBBIO h. 8.00
COMUNI TAPPA: ASSISI h. 10.45 | CERRETO DI SPOLETO h. 14.00 | AMATRICE h. 17.15 | SAN DEMETRIO NE VESTINI h.20.00

DOMENICA 8 APRILE 
PARTENZA SAN DEMETRIO NE’ VESTINI h. 8.00
COMUNI TAPPA: CARAMANICO TERME h. 10.45 | RIVISONDOLI h. 14.00 | GUARDIAREGIA | PIETRELCINA h.20.00

LUNEDÌ 9 APRILE 
PARTENZA PIETRELCINA h. 8.00
COMUNI TAPPA: GUARDIA LOMBARDI h. 10.45 | MURO LUCANO h. 14.00 | ABRIOLA h. 17.15 | PIETRAPERTOSA h.20.00

MARTEDÌ 10 APRILE 
PARTENZA PIETRAPERTOSA h. 8.00
COMUNI TAPPA: ROCCANOVA h. 10.45 | SAN SEVERINO LUCANO h. 14.00 | ORSOMARSO h. 17.15 | SANT’AGATA ESARO h.20.00

MERCOLEDÌ 11 APRILE
PARTENZA SANT’AGATA ESARO h. 8.00
COMUNI TAPPA: SAN BENEDETTO ULLANO h. 10.45 | APRIGLIANO h. 14.00 | TAVERNA h. 17.15 | AMARONI h.20.00

GIOVEDÌ 12 APRILE
PARTENZA AMARONI h. 8.00
COMUNI TAPPA: FABRIZIA h. 10.45 | SANTA CRISTINA D’ASPROMONTE h. 14.00 | SCILLA h. 17.15 | MONFORTE SAN GIORGIO h.20.00

VENERDÌ 13 APRILE
PARTENZA MONFORTE SAN GIORGIO h. 8.00
COMUNI TAPPA: ANTILLO h. 10.45 | MONTALBANO ELICONA h. 14.00 | BRONTE h. 17.15 | CAPIZZI h.20.00

SABATO 14 APRILE
PARTENZA CAPIZZI h. 8.00
COMUNI TAPPA: PETRALIA SOTTANA h. 10.45 | ALIA h. 14.00

 

DAL 4 AL 14 APRILE – #APPENNINOBIKETOUR | il Giro 2018 https://www.facebook.com/events/164317930959784/
16-17 GIUNGO – GIORNATA NAZIONALE #APPENNINOBIKETOUR https://www.facebook.com/events/140537596614418/

Da venerdì 13 ottobre a sabato 9 dicembre, per lavori di manutenzione straordinaria effettuati sull’adiacente sede autostradale a cura della società Autostrade, il primo binario della stazione di Ronco Scrivia sarà interrotto.
I treni della linea Genova/Arquata Scrivia/Novi Ligure (via Busalla) subiranno variazioni:
-i treni diretti a Genova potranno subire ritardi fino a 5′;
-i treni elencati in tabella saranno cancellati e sostituiti da autobus nella tratta Ronco Scrivia/Arquata Scrivia.
I pullman sostitutivi faranno capo, per salita e discesa, nella piazza della stazione.
Le tabelle di cui sopra potranno essere consultate in stazione, in biblioteca, presso il palazzo Comunale, nel punto vendita biglietti FS, nell’edicola Salomone e a Borgo Fornari dal tabacchino Caneva.
Domani si proseguirà con la distribuzione delle tabelle.

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2017/10/10/ASge89vJ-sostitutivi_arquata_scrivia.shtml

FILO DIRETTO CON LO SPECIALISTA

Giovedì 5 ottobre 2017 in occasione della IX
edizione della “Giornata Cento Città contro il Dolore” promossa dalla
Fondazione ISAL, i medici delle Cure Palliative di Asl3 saranno a
disposizione dei cittadini al numero 010 8497070, dalle ore 8.00 alle 13.00
e dalle ore 14.00 alle 18.00, per fornire informazioni sul tema (terapia del
dolore cronico, cure palliative, servizi).
Maggiori informazioni al link seguente:
http://www.asl3.liguria.it/giornata-delle-cento-citt%C3%A0-contro-il-dolore.

E’ indetta manifestazione di interesse per concessione sala cinematografica sita in Via Vittorio Veneto, 1.
Scadenza presentazione offerte 26 settembre 2017.

Bando Regione Liguria “Il dialetto sale sul palco” d.g.r. 516/2017
Manifestazione d’interesse da parte delle organizzazioni private senza finalità di profitto, da inviare tramite PEC entro le ore 12 del 15/9/2017 al seguente indirizzo: postacertificata@pec.busalla.ge.it oppure all’Ufficio Protocollo comune di Busalla piazza Macciò 1

Al fine di consentire i lavori di asfaltatura della strada comunale è istituito il divieto di transito e sosta in via Milite Ignoto nel tratto compreso tra il cimitero e il depuratore e l’istituzione del doppio senso di marcia in via B. Cambiaggio dalle ore 07.00 alle ore 18.00 di martedì 1 agosto 2017 .

Si informa che sul sito di Asl3 Genovese è disponibile un’area dedicata alle misure consigliate ai cittadini per proteggersi dalle ondate di calore.
In questa sezione si possono trovare diverse informazioni:
– Bollettino meteo
– Come comportarsi in relazione al livello segnalato dal bollettino meteo
– Indicazioni generali su come combattere il caldo
– I consigli dello specialista (geriatra, neonatologo, ginecologo per donne
in gravidanza, ecc…)
– Materiali da scaricare (brochure e locandine)
Inoltre da lunedì 3 luglio sono attivi l’Ambulatorio mobile in Piazza De Ferrari a Genova e il circuito Spazio Salute all’interno dei 6 Distretti di
Asl3 Genovese.
Per maggiori informazioni:
http://www.asl3.liguria.it/estate-sicura-2017.html

Si informa che A.R.T.E di Genova ha emanato un bando di assegnazione alloggi siti nel Centro Storico del Comune di Genova nell’ambito del programma Abitare Giovane a Genova – POGAS . Il testo integrale del bando è visionabile su “Albo Pretorio Online”  dal 3 Luglio al 1° Agosto 2017.  (ag rm)

La Regione Liguria  ha recepito la modulistica uniforme in materia di attività edilizia in attuazione di quanto previsto dall’articolo 1, comma 2 del decreto legislativo n.126 del 30 giugno 2016 e  predisposta sulla base del regime giuridico uniforme dei titoli edilizi introdotto dal decreto legislativo n.222 del 25 novembre 2016.

In conformità al nuovo regime giuridico introdotto dalle richiamate disposizioni di legge, con le quali è stato modificato anche il decreto del Presidente della Repubblica 380/2001 (Testo unico delle leggi in materia edilizia), i moduli unificati e semplificati sono previsti per la presentazione di:

  • comunicazione di inizio lavori asseverata (cila)
  • segnalazione certificata di inizio attività (scia)
  • segnalazione certificata di inizio attività alternativa al permesso di costruire
  • comunicazione di inizio lavori (cil) per opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee
  • comunicazione di fine lavori
  • segnalazione certificata di inizio attività per l’agibilità
  • permesso di costruire

e sono scaricabili alla seguente pagina:

http://www.regione.liguria.it/argomenti/vivere-e-lavorare-in-liguria/pianificazione-e-urbanistica/urbanistica/moduli-standardizzati-edilizia.html

 

Circolare recante prime indicazioni operative per l’attuazione del decreto- legge 7 giugno 2017, n. 73, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale” (Gazzetta ufficiale n. 130 del 7-6-2017).

Circolare vaccinazioni
Circolare vaccinazioni
Dimensione: 303 KB
Estensione: pdf

Emanato il Decreto n. 2798 del 16/6/2017 per stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi sui territori delle province di genova, Savona e Imperia.

 

stato grave pericolosità incendi boschivi
stato grave pericolosità incendi boschivi
Dimensione: 188 KB
Estensione: pdf

In allegato il regolamento per l’istituzione e la disciplina del registro del testamento biologico

Registro testamento biologico - news
Registro testamento biologico - news
Dimensione: 51 KB
Estensione: pdf

Attivo e online sul sito ufficiale INPS il servizio per richiedere il BONUS “MAMMA DOMANI” di euro 800 destinato a tutti i nuovi nati. Per maggiori informazioni utilizzare il seguente link: www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=50895

In riferimento ai servizi per gas e luce del venerdì pomeriggio, dal mese di maggio (2 maggio 2017), il servizio continuerà ad essere garantito ma al giovedì dalle 14 alle 16, in concomitanza con il servizio idrico.

Domenica 30 aprile ultima partita di Campionato della mitica Ronchese contro il Forza e Coraggio (La Spezia) . Sarà una grande festa! La salvezza di fatto è stata matematicamente raggiunta con la vittoria di domenica scorsa a Serra Ricco’. Si corona nel migliore dei modi questo primo anno in Promozione. Alla Società, ai Dirigenti, al Mister, ai Giocatori e ai Tifosi va il nostro ringraziamento.
FORZA MAGICA RONCHESE

Specificazioni a completamento del Comunicato Stampa dell’Agenzia dell’Entrate in ordine ai Fabbricati rurali censiti al Catasto Terreni da dichiarare al Catasto Edilizio Urbano (articolo 13, commi 14-ter e 14-quater del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201).

avviso 

Fabbricati Rurali segnalazione

Queste immagini restituiscono una brutta visione e soprattutto sono conferma che la raccolta differenziata deve essere presa più seriamente da tutta la nostra comunità. Questa mattina in una frazione di Ronco non si è potuta effettuare la raccolta della carta perché era così tanto contaminata da altro rifiuto, da essere caricata e smaltita come indifferenziata.

FullSizeRender
FullSizeRender
Dimensione: 141 KB
Estensione: jpg
FullSizeRender_1
FullSizeRender_1
Dimensione: 117 KB
Estensione: jpg
IMG_0371
IMG_0371
Dimensione: 110 KB
Estensione: jpg
IMG_0372
IMG_0372
Dimensione: 135 KB
Estensione: jpg

Dal prossimo 3 aprile, presso l’Ufficio Anagrafe del nostro Comune, al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità, sarà possibile esprimere la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti.

http://www.trapianti.salute.gov.it/cnt/cntDettaglioMenu.jsp?id=222&area=cnt-generale&menu=menuPrincipale&sotmenu=donazione&label=mpd

 

Grande successo dei primi 10 mesi di attività della casetta dell’acqua, con buonissimi risultati delle analisi periodiche.

 

comunicato casetta acqua
comunicato casetta acqua
Dimensione: 180 KB
Estensione: png
Immagine
Immagine
Dimensione: 58 KB
Estensione: png
volantino casa acqua sponsor
volantino casa acqua sponsor
Dimensione: 171 KB
Estensione: jpg

Ronco Scrivia ringrazia tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione e hanno supportato il bellissimo Mercatino di Natale di Villavecchia, permettendo il raggiungimento di questo prestigioso premio che ci riempie di orgoglio!!!

http://m.ilsecoloxix.it/p/genova/2017/03/17/ASWIp9dG-scrivia_mercatino_migliore.shtml

 

 

 

Giornata nazionale per la lotta ai disturbi del comportamento alimentare.

image
image
Dimensione: 135 KB
Estensione: png

Fabbricati Rurali - Comunicato Stampa - 16 gennaio 2017Si comunica che  durante l’orario di ricevimento del pubblico l’ufficio Tributi e l’ufficio Urbanistica sono disponibili a fornire informazioni in merito agli elenchi pubblicati dall’Agenzia del Territorio.

Si comunica che nelle giornate di lunedì 30 e martedì 31 gennaio dalle ore 8 alle ore 18 l’accesso di via Postumia è interdetto per consentire lavori riparazione all’utenza gas del civico 1; è altresì vietata la sosta su entrambi i lati della strada. Viene istituito – temporaneamente e per la sola durata dei lavori – il doppio senso di circolazione per consentirne l’accesso da Largo Repetto. (ag rm)

“Il Lupo: Istruzioni per l’uso” è un evento organizzato dal Parco dell’Antola che si terrà sabato 28 gennaio 2017 alle ore 9.00 presso la Sede Scientifica del Parco “La Torriglietta” a Torriglia (GE).

 

Immagine 1
Immagine 1
Dimensione: 214 KB
Estensione: png

Ieri sera è partita l’iniziativa: “Venerdì cinema d’autore”. Proiezione di film di interesse culturale ed artistico, che oltre ad emozionare ci spingono a riflettere.

Si comunica il provvedimento Regionale, a favore dei danni occorsi ad abitazioni, relative pertinenze e condomini a seguito degli eventi alluvionali del 9/13 ottobre 2014:

MK_DDG304_1_2017_TESTO

MK_DDG304_1_2017_ALLEGATO

 

Dal 14 gennaio p.v. sarà attivata “in forma sperimentale” una zona disco in via Roma – tra i civici 60 e 72 – con la durata massima di 30 minuti nelle fasce orarie 08.00-13.00 e 15.30-19.30 e valida per i soli giorni feriali.
Ordinanza n. 1/2017 consultabile all’albo pretorio online (ag. rm)

Il 15 gennaio presso l’area parrocchiale (piazza della stazione FS) si terrà la XVI Edizione del MANDILLO DEI SEMI: festa del libero scambio di semi autoriprodotti, innesti per la frutta e lieviti di casa.

image
image
Dimensione: 485 KB
Estensione: jpg

Il 21 dicembre alle 19 partecipa anche tu alla festa dei primi 10 anni di attività del cinema Columbia…!!!

image
image
Dimensione: 310 KB
Estensione: jpeg

Nel mese di gennaio 2017, ci sarà in Val Polcevera una serie di incontri sul tema “L’amministratore di sostegno”.
Gli incontri, che si svolgeranno di mercoledì pomeriggio alla Biblioteca di Rivarolo, sono aperti a tutti ed hanno lo scopo di far conoscere, nel dettaglio, questa figura, da parte di persone che ne hanno esperienza.

brochure AdS 2017 (2)
brochure AdS 2017 (2)
Dimensione: 546 KB
Estensione: pdf
image
image
Dimensione: 122 KB
Estensione: jpeg

Si comunica che il giorno lunedì 12 dicembre non verrà effettuato il ricevimento del pubblico. Per i depositi strutturali l’ufficio sarà disponibile dalle ore 9.00 alle 12.00 del 13 dicembre.

Ci si scusa anticipatamente per il disagio.

In allegato troverete l’elenco degli appuntamenti organizzati da Job Centre presso Informagiovani Genova per il mese di dicembre.

 

APPUNTAMENTI  di Dicembre
APPUNTAMENTI di Dicembre
Dimensione: 97 KB
Estensione: docx

Emesso allerta GIALLA dalle ore 12.00 del 24/11/2016 alle ore 06.00 del 25/11/2016.

Nella giornata di Venerdì 25 le scuole di ogni ordine e grado dell’I.C. Ronco Scrivia, Isola del Cantone e Vobbia, saranno regolarmente aperte.

E’ stata installata una sirena in zona delle piane sotto il ponte dell’autostrada.

Tale dispositivo rientra nell’ambito dei sistemi di allerta riferiti a possibili scenari di esondazione del torrente Scrivia ed è in collegamento con un idrometro posizionato nel comune di Montoggio e tarato in modo tale che possa indicare con un certo anticipo l’evento di allerta.

La sirena così come gli avvisi telefonici sono da ritenersi una misura preventiva che possa agevolare l’attivazione di tutti i sistemi di auto protezione, di tutte le misure di evacuazione e di messa in sicurezza da parte del Comune e dei cittadini stessi.

L’attivazione della sirena non indica con certezza un’esondazione o allagamento, ma segnala invece il superamento di un livello critico in zona Montoggio e quindi la possibilità che un tale scenario si possa verificare anche nella zona in oggetto.

Le modalità di attivazione della sirena sono due:

  • Automatica dall’idrometro di Montoggio: quando il livello del fiume supererà in zona Montoggio una certa soglia definita come rossa, in automatico partirà un servizio di messaggistica a tutti i componenti del COC ed un segnale di attivazione della sirena stessa, la quale rimarrà attiva per 3 minuti. Da sottolineare ancora che tale allarme avviserà di una possibile onda di piena, la quale dipenderà dal perdurare delle condizioni climatiche che hanno innalzato il fiume e dalle condizioni di pioggia a valle della zona Montoggio. Il tempo previsto per l’arrivo di una eventuale piena è di circa 30 minuti dopo l’attivazione della sirena stessa.
  • Manuale: in caso di segnalazione visiva da parte di una sentinella della Protezione Civile di livelli critici del torrente Scrivia nella zona delle piane.

 

  • In breve:

-AL SUONO DELLA SIRENA POSSIBILE ALLAGAMENTI ENTRO 30 MINUTI

 

-AL SUONO DELLA SIRENA O RICEZIONE SMS ATTIVARE AUTOPROTEZIONI DA ALLAGAMENTO

IMG_7681
IMG_7681
Dimensione: 50 KB
Estensione: jpg
IMG_7682
IMG_7682
Dimensione: 41 KB
Estensione: jpg

Ordinanza Sindacale n. 14 del 23 novembre 2016

OGGETTO: Misure di sicurezza a tutela della pubblica incolumità per emergenza meteo
idrologica del 24 novembre 2016

Ord. sindacale n. 14  del 23.11.16 (1)
Ord. sindacale n. 14 del 23.11.16 (1)
Dimensione: 159 KB
Estensione: pdf

In allegato la presentazione del progetto “Io cittadino a 18 anni” che si è tenuto nel mese di giugno e settembre 2016.

IL PROGETTO “CITTADINO A 18 ANNI” NON È SOLO UN MODO PER  OCCUPARE DEL TEMPO LAVORANDO MA UN’OPPORTUNITÀ PER DIMOSTRARE AGLI ADULTI LE POTENZIALITÀ DI NOI GIOVANI E PERMETTERCI DI AFFACCIARCI AL MONDO DEL LAVORO E PRENDERE COSCIENZA DEL SUO FUNZIONAMENTO

PROGETTO CITTADINO A 18 ANNI
PROGETTO CITTADINO A 18 ANNI
Dimensione: 4 MB
Estensione: ppt

 

 

EMESSO ALLERTA IDROGEOLOGICA / IDRAULICA ARANCIONE PER PIOGGE DIFFUSE / TEMPORALI bacino E

dalle ore 09:00 del 24/11/2016 alle ore 06:00 del 25/11/2016

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, ha indicato a fine Novembre una Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, invitando nel contempo i Governi, le Organizzazioni Internazionali e le ONG ad organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma del femminicidio e più complessivamente sul fenomeno della violenza sulle donne.

Il nostro Comune si è posto l’obiettivo per il secondo anno consecutivo, di valorizzare eventi di sensibilizzazione al contrasto ad ogni fenomeno di violenza sulle donne.

In tale contesto, l’Amministrazione Comunale, La Biblioteca T. Marangoni ed Il Cinema Columbia, invitano la cittadinanza a partecipare all’incontro che si terrà il 1 Dicembre alle ore 20, presso la Biblioteca comunale e a seguire presso il Cinema Columbia.

giorn viol
giorn viol
Dimensione: 527 KB
Estensione: png
giornata violenza donne 2016
giornata violenza donne 2016
Dimensione: 3 MB
Estensione: pdf

Si porta a conoscenza che al fine di proseguire una migliore e più capillare informazione al CITTADINO sullo “Stato della condizione rilevata sull’Amianto”, l’area specifica del Portale web dell’Osservatorio Ambientale, già operativa dal 15 giugno scorso, è stata implementata con l’inserimento delle informazioni circa la presenza di pietre verdi/amianto, anche riguardo ai siti di deposito individuati dal Piano di Utilizzo delle Terre.

Per avere informazioni riguardo all’argomento in oggetto Vi invitiamo pertanto ad accedere al portale dell’Osservatorio ambientale, attraverso il link: www.osservatoriambientali.it

Nelle giornate di giovedì 10 e venerdì 11 novembre si procederà all’abbattimento del platano radicato a Ronco Scrivia in piazza G. Marconi.

Su segnalazione, lo Studio “Progettazione e conservazione del Verde ornamentale” ha eleborato una perizia relativa alle condizioni vegetative, sanitarie ed alla stabilità meccanica del platano suggerendone il tempestivo abbattimento: “La classe D del metodo FRC (Failure Risk Classification) indica la presenza di un soggetto arboreo la cui stabilità risulta irrimediabilmente compromessa e, data l’ubicazione del soggetto arboreo stesso in un contesto caratterizzato dalla presenza della Stazione ferroviaria, dei binari di corsa della linea ferroviaria
Torino-Genova e dalla frequentazione massiccia di persone ed autoveicoli, se ne suggerisce il tempestivo
abbattimento”.

Immagine
Immagine
Dimensione: 480 KB
Estensione: png

Con Ordinanza Sindacale n. 13 del 31.10.2016 è stata disposta la pulizia e la risagomatura del tratto di alveo del torrente Scrivia in loc.tà Zerbie.

L’Ordinanza è pubblicata all’Albo Pretorio del comune disponibile al sito www.roncoscrivia.unionedelloscrivia.ge.it

Carissime famiglie

le Amministrazioni

Comunali di Ronco Scrivia, Busalla e Valbrevenna hanno il piacere di invitarVi  mercoledì 26 ottobre alle ore 17.00 presso l’Aula Magna del-l’Istituto Comprensivo di Ronco Scrivia Via Vittorio Veneto n.1 ad un incontro per illustrare il nuovo servizio di Refezione scolastica e le novità apportate al menù alla luce della nuove normative nazionali e regionali relative al settore della ristorazione.

COMUNICAZIONE PER SITO 26 OTT1
COMUNICAZIONE PER SITO 26 OTT1
Dimensione: 81 KB
Estensione: pdf
Immagine
Immagine
Dimensione: 115 KB
Estensione: png

 

MERCOLEDI 19 OTTOBRE alle ore 20.30

presso i locali del Ricreatorio Parrocchiale di Borgo Fornari il secondo incontro con i residenti relativo alle persone richiedenti asilo presenti nel nostro Comune. Sono stati invitati all’incontro i rappresentanti della Cooperativa Liberitutti e della Croce Bianca Genovese                                            

image
image
Dimensione: 33 KB
Estensione: jpeg
incontripopolazione2016ricASILO2
incontripopolazione2016ricASILO2
Dimensione: 131 KB
Estensione: doc

Si rende noto che In data 29/07/2016 la Regione Liguria con provvedimento n. 732 ha emesso il bando POR- FSE Regione Liguria 2014-2020 Asse 2 – Inclusione socio lavorativa ” Abilità al plurale”.

E’ possibile richiedere l’adesione al progetto da parte degli Enti Locali.
La scadenza del bando è il 15/10/2016, qualora si intenda chiedere l’adesione ai suddetti Enti, dovrà pervenure richiesta indirizzata al Presidente di Ambito Territoriale Sociale ( A.T.S.) e al Coordinatore di A.T.S.
con allegato il progetto, entro le ore 12,00 del 10/10/1016.
Tutti i progetti verranno valutati da apposita commissione prevista per il pomeriggio del 10/10/2016.
La commissione valuterà tutte le proposte, definendo una priorità rispetto ai seguenti criteri:
– progetti presentati da soggetti che hanno collaborazioni formali con la Civica Amministrazione, in continuità con iniziative in corso;
– progetti che coinvolgono utenza in carico o conosciuta dai Servizi Sociali e gestiti in rete con i Servizi Sociali e Sanitari territoriali;
– progetti che contribuiscono alla realizzazione delle linee della Civica Amministrazione e hanno una particolare visibilità/ricaduta sulla base locale.”    
doc icon
Abilità_al_plurale_-_documentazione_per_la_presentazione_delle_candidature.doc
pdf icon
Avviso_Abilità_al_plurale.pdf
pdf icon
delibera_di_Giunta_n.732_del_29_luglio_2016.pdf

I comuni di Busalla, Ceranesi, Ronco Scrivia, Sant’Olcese, Serra Riccò e Valbrevenna hanno condiviso un percorso, durato quasi un anno e mezzo, con lo scopo di rendere la refezione scolastica un momento educativo importante. Si è voluto fare in modo che il servizio mensa scolastica fosse ad alta sostenibilità ambientale e pertanto con uso di alimenti stagionali e biologici, stoviglie durevoli e uso dell’acqua del rubinetto ove possibile.
Si è voluto inoltre che il pranzo a scuola fosse un opportunità per conoscere nuovi cibi sani e varietà di cibi con nuovi sapori.
Il tutto nel pieno rispetto degli equilibri calorici da garantirsi in età scolare.
Questi principi solidi, e al contempo semplici, sono alla base della nuova mensa scolastica avviata in questi giorni e che verrà presentata come esperienza pilota domenica 9 ottobre alla BIODOMENICA al Porto Antico di Genova, di cui si allega il programma.

image
image
Dimensione: 261 KB
Estensione: jpeg
image
image
Dimensione: 312 KB
Estensione: jpeg

 

 

Il nuovo gestore del servizio di refezione scolastica per l’a.s.2016/17, a partire dal 1 ottobre p.v. sarà la ditta Dussmann Service. La gara d’appalto ha coinvolto 6 Comuni, tre della Valle Scriva e tre della Valpolcevera; pertanto si è reso necessario omogeneizzare alcuni servizi, fra cui quello relativo alla rilevazioni delle presenze a mensa.

A tutti gli alunni verranno assegnati un codice utente e una password, da parte della Ditta, entro breve. Di tale distribuzione si occuperà Dussmann Service in collaborazione con la Scuola. Si richiede, pertanto, di non acquistare nuovi buoni, se non quelli strettamente necessari alla fruizione del servizio nell’ultima settimana di settembre. Il Servizio Scolastico Comunale in questi giorni è sempre disponibile per la vendita dei buoni occorrenti dalle ore 8:00 alle ore 12:00 o previo appuntamento da concordarsi al numero 010.96.59.025. In merito ai buoni non utilizzati si provvederà successivamente a comunicare come potrà essere utilizzato il credito residuo.

Il costo del singolo buono pasto è per tutti pari a 5 euro; eventuali agevolazioni tariffarie potranno essere richieste presentando apposita istanza corredata di certificazione ISEE presso il Servizio Scolastico del proprio Comune.

Il sistema di pagamento della quota pasto verrà modificato.

Saranno istituiti sul territorio alcuni punti presso esercizi commerciali che saranno successivamente comunicati dalla Ditta dove, muniti del codice individuale cui si è fatto cenno, si potrà indicare il numero dei pasti che si desidera acquistare. La Password consentirà agli utenti di verificare su un portale indicato, la propria situazione di pagamento. Sul medesimo portale sarà possibile per chi lo desidera anche procedere direttamente all’acquisto.

In questo momento la Dussmann Service sta completando l’inserimento nel sistema operativo dell’anagrafica di ciascun fruitore del servizio, per cui è possibile che le presenze del primo periodo vengano contabilizzate successivamente.

I prodotti utilizzati sono al 95% biologici e, possibilmente, di provenienza da coltivatori locali, con l’utilizzo di verdure e pesce fresco.

Il servizio che si vuole offrire non si limita solo al pasto, ma ricopre diversi aspetti per cui sono previste iniziative ed incontri sull’educazione alimentare, sulla limitazione degli sprechi/avanzi, sul coinvolgimento delle agenzie per la sostenibilità ambientale, ecc.….

Si prega altresì di comunicare tempestivamente al Servizio Scolastico idonea certificazione prodotta da specialista di struttura pubblica in cui sia indicato chiaramente eventuali allergie o intolleranze.

Buon inizio di anno scolastico a tutti!!!!!!

 

I provvedimenti interessano i primi 500 metri della Sp 9 di Crocefieschi e 3 km della Sp 35 dei Giovi.

Per eseguire lavori di ripristino del manto stradale, da lunedì 19 a venerdì 30 settembre, dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 18, saranno in vigore sensi unici alternati regolati da semafori mobili, a tratti saltuari, sulla Sp 9 di Crocefieschi, tra il km 0 e il km 0,5, in comune di Busalla, e sulla Sp 35 dei Giovi, tra il km 23 e il km 26, nei comuni di Busalla e Ronco Scrivia.

Al via il bonus da 500 euro per i 18enni. Da giovedì 15 settembre si potrà accedere all’applicazione «18app» che consentirà di ottenere il piccolo tesoretto per beni e servizi legati alla cultura. Tra le proposte a disposizione c’è l’acquisto di libri, la possibilità di ottenere ingressi a spettacoli e a mostre ma anche a concerti e cinema. Nell’elenco non sono, invece, inclusi computer, tablet, musica online o film in streamin

Chi diventa maggiorenne potrà così, per oltre un anno, spendere 500 euro per visitare un museo, un area archeologica, per vedere un film, una mostra o uno spettacolo teatrale, per ascoltare un concerto, per comprare un libro.

– Come funziona

Per accedere al bonus occorre andare su www.18app.it (o www.diciottapp.it) e registrarsi. La webapp sarà collegata a un plafond che si attiverà a partire dal compimento della maggiore età.
I 500 euro potranno essere utilizzati per acquistare le seguenti categorie di prodotti stabilita dal Dpcm di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale:

– Biglietti o abbonamenti per cinema e teatro
– Biglietti per concerti e altri spettacoli dal vivo
– Libri
– Biglietti per accesso a musei, mostre, aree archeologiche, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali

Sia i ragazzi che gli esercenti dovranno registrarsi on line alla piattaforma. I primi dovranno iscriversi a Spid inserendo dati anagrafici, di residenza e un recapito valido (indirizzo email o cellulare), i secondi registrandosi su www.18app.it tramite le credenziali in loro possesso fornite dall’Agenzia delle Entrate. Nella procedura di registrazione dovranno quindi inserire Partita Iva, denominazione e ambito, bene o servizio offerto, luogo, codice Ateco.
Per acquistare i beni saranno generati dei buoni che potranno essere spesi, in più occasioni, dai giovani nati nel 1998. Il bonus sarà spendibile fino al 31 dicembre 2017 in modo da non penalizzare chi è nato negli ultimi mesi dell’anno. Gli esercenti potranno registrarsi dal 15 settembre fino al 30 giugno 2017.

La webapp sarà strutturata in modo di operare la scelta per ambito/esercente/bene. Una volta fatta il beneficiario indicherà data e importo totale del buono. Il sistema genererà un buono (legato all’identità del diciottenne) che sarà univoco e potrà essere salvato in formato pdf o in visualizzazione Qr Code o Barcode, anche direttamente dal telefono. A sua volta l’esercente dovrà inserire la propria partita Iva, il codice del buono e un captcha. Una volta eseguita questa operazione il codice del buono verrà verificato dal sistema che allo stesso tempo controllerà se il buono si riferisce all’esercente corrispondente alla partita Iva indicata. Una volta conclusa l’operazione ci sarà la convalida con l’importo scalato dal borsellino del beneficiario.
La fattura verrà inviata, tramite Pec, a una specifica casella del Mibact tramite la piattaforma Sdi. La verifica delle fatture elettroniche degli esercenti sarà compito della Consap in concerto con il Mibact stesso.
Per ulteriori informazioni: http://www.anci.it/Contenuti/Allegati/app%2018.pdf

http://www.lastampa.it/2016/09/12/economia/via-al-bonus-per-i-enni-ecco-come-averlo-d8Ix3XfZ7hsR3a5yuuoiyH/pagina.html

In merito alla recente problematica riscontrata sull’illuminazione pubblica, si informa la cittadinanza che è in atto da alcuni giorni l’intervento da parte della ditta incaricata della manutenzione, tuttora impegnata nel tentativo di una risoluzione.

Accedendo a questo link è possibile effettuare la registrazione gratuita al servizio di ricezione di messaggi di allerta meteo riguardanti il Comune di Ronco Scrivia.
https://www.teleallertameteo.com

14344226_933257320134013_2486807300666598978_n (1)
14344226_933257320134013_2486807300666598978_n (1)
Dimensione: 44 KB
Estensione: jpg

Il Comune di Ronco Scrivia – Area Sociale Scolastica e Culturale – rende noto che a partire dal 2 settembre 2016 è possibile presentare domanda per l’attivazione del sostegno per l’inclusione attiva (SIA) prevista dall’articolo 1 della legge 28/12/2015 n. 208 al comma 386. Si allegano avviso recante indicazioni per la presentazione delle istanze e la relativa modulistica.

pdf icon
Messaggio-numero-3275-del-02-08-2016_Allegato-n-1.PDF

doc icon
Avviso-Sostegno-allinclusione-Attiva-1.doc

Per dare seguito a quanto indicato nei precedenti comunicati si conferma la volontà di creare un momento partecipativo in merito alle persone richiedenti asilo presenti nel nostro comune. Per tale motivo venerdì 16 pv alle ore 20.30 presso il Ricreatorio di Borgo Fornari (g.c.) si terrà un incontro con la cittadinanza.
Sono invitati i rappresentanti della Cooperativa Liberi Tutti e della Prefettura.

Relativamente al programma di accoglienza delle persone richiedenti asilo, il 24 agosto scorso la Prefettura di Genova ha comunicato di aver effettuato i controlli richiesti dall’Amministrazione Comunale per le verifiche di abitabilità e rispetto delle norme igienico-sanitarie nei due appartamenti individuati nel nostro Comune in Via Roma, a Ronco Scrivia, e in Via IV Novembre, a Borgo Fornari, messi a disposizione da privati.

Tale verifica ha confermato l’idoneità degli ambienti per l’accoglienza di tre persone a Ronco Scrivia e di sette a Borgo Fornari, per un totale di dieci persone, anziché di dodici come era previsto inizialmente dal progetto  approvato dalla Prefettura stessa.

I primi inserimenti previsti  nei prossimi giorni saranno a Ronco Scrivia e nei primi giorni di settembre a Borgo Fornari.

L’Amministrazione Comunale a questo proposito propone due incontri pubblici, nella prima settimana di settembre, allo scopo di poter condividere il progetto di accoglienza con la cittadinanza e con i soggetti gestori della  Cooperativa Liberitutti  di Torino.

Nell’ambito del programma di accoglienza delle persone richiedenti asilo, in capo alla Prefettura di Genova, ci è giunta informazione nella giornata di giovedi 11 che potranno essere accolti anche nella nostra vallata piccoli gruppi di persone richiedenti asilo.
Il bando del Ministero dell’Interno prevede infatti la collocazione delle persone in appartamenti di privati presi in affitto dalla cooperativa sociale che ha presentato il progetto e che ne deve garantire la gestione per la conclusione del percorso che definirà il loro stato giuridico.
Per il Comune di Ronco Scrivia ci è stato comunicato che le persone richiedenti asilo, potranno essere fino a un massimo di 12 collocate e gestite dalla Cooperativa Sociale LBERITUTTI di Torino, a Ronco Scrivia in Via Roma e a Borgo Fornari in Via IV Novembre.
Da parte dell’Amministrazione Comunale e da parte della locale Stazione dei carabinieri sono stati attivati da subito, tutti i contatti al fine di garantire la massima attenzione e premettere che tale inserimento avvenga nella più totale sicurezza e nel totale rispetto per i cittadini e per le persone richiedenti asilo.
Questi giorni sono serviti a tenere le dovute relazioni con le Autorità e a intraprendere una fattiva collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri per permettere una corretta informazione alla cittadinanza che ci impegnamo a tenere informata sugli sviluppi successivi anche attraverso incontri pubblici.

93256DF6-7BBB-4AAF-8282-4DACB4981497

Il 28 agosto pv alle ore 10 si terrà l’inaugurazione della “Casetta dell’acqua” nello spazio riqualificato dell’ex distributore a Ronco Scriva.

In tale spazio completamente rinnovato si potranno trovare indicazioni circa la protezione civile, la raccolta differenziata e l’uso della rinnovata pesa pubblica, oltre a diverse foto storiche e recenti del nostro paese. La “Casetta dell’acqua” è già attiva e fornisce ai cittadini l’erogazione di acqua refrigerata, naturale o frizzante, a 5 centesimi al litro, contribuendo anche al rispetto dell’ambiente.

 

Si ringrazia il Foto Club Vallescrivia per il materiale fotografico fornito.

 

volantino casetta acqua
volantino casetta acqua
Dimensione: 169 KB
Estensione: jpg

Il Comune di Ronco Scrivia – Area Tecnica rende noto che intende avviare una procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 19 aprile 2016 n. 50 per i lavori relativi alla messa in sicurezza della strada comunale di Vallecalda, a seguito del dissesto avvenuto a valle della stessa (lavorazioni riconducibili alla categoria OG3).
L’avviso esplorativo per la manifestazione di interesse è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Ronco Scrivia, al sito www.comune.roncoscrivia.ge.it

4 milioni di euro da Regione Liguria per il ripristino dei muretti a secco e altri interventi

 


Con Delibera di Giunta Regionale n. 666 è stato approvato il bando “Supporto agli investimenti non produttivi connessi all’adempimento degli obiettivi agro-climatico-ambientali”- PSR 2014-2020 Sottomisura 4.4

Attraverso il bando possono essere finanziati i seguenti interventi:

  • Ripristino muretti a secco tradizionali per il sostegno di terreni in pendio
  • Costituzione siepi, cespugli, alberi per ricovero o nidificazione  di specie selvatiche
  • Realizzazione o recupero di piccoli invasi per fauna e flora selvatica
  • Recinzioni per specie di cui alla direttiva 92/43 o realizzazione punti di osservazione in parchi, aree connessione ecologica, aree Rete Natura 2000.

Possono beneficiare dei contributi:  le imprese agricole singole o associate, gli enti pubblici, anche in forma associata, i proprietari e i gestori dei terreni, i partenariati misti fra enti pubblici e soggetti privati.

Il campo di applicazione è tutto il territorio regionale.

Il finanziamento della misura  è pari a 4 milioni di euro

Le domande possono essere presentate esclusivamente con modalità informatica tramite SIAN dalla data di pubblicazione della deliberazione  sul BURL  fino al 30 settembre 2016.

Il sostegno per il ripristino dei muretti a secco non può essere richiesto per una quantità superiore a 200 mq per domanda ed è quantificato in 105 euro a metro quadrato di muro effettivamente ripristinato, pari al 100 per cento del costo standard.

Il ripristino del muretto a secco crollato  deve essere eseguito mantenendo le stesse caratteristiche originarie, con l’uso di materiali e secondo forme e tipologie costruttive tradizionali.

Le domande devono essere presentate prima dell’avvio degli investimenti.

Il bando sarà disponibile sul sito www.agriligurianet.it

L’Amministrazione Comunale informa che a seguito dell’approvazione dell’Accordo Quadro per la collaborazione istituzionale tra la Città Metropolitana di Genova e questo Comune, avvenuto con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del 1° marzo 2016, è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 54 del 30 maggio 2016 il Protocollo Operativo tra il Comune di Ronco Scrivia e la Città Metropolitana di Genova per la redazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale.

“PROCEDIMENTO AD EVIDENZA PUBBLICA DISTRETTUALE PER LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE DA PARTE DELLE ORGANIZZAZIONI PRIVATE SENZA FINALITÀ DI PROFITTO PER LA COPROGETTAZIONE ESECUTIVA DEL PROGETTO “INTERVENTI DI COMUNITA’ PER ANZIANI E INVECCHIAMENTO ATTIVO” (DGR 431 del 13/05/2016)”

allegato 1 domanda di partecipazione
allegato 1 domanda di partecipazione
Dimensione: 38 KB
Estensione: docx
allegato 2 dichiarazioni
allegato 2 dichiarazioni
Dimensione: 66 KB
Estensione: doc
allegato 2bis DICHIARAZIONE
allegato 2bis DICHIARAZIONE
Dimensione: 72 KB
Estensione: doc
allegato 3 avviso
allegato 3 avviso
Dimensione: 670 KB
Estensione: pdf
allegato 4 linee di indirizzo
allegato 4 linee di indirizzo
Dimensione: 119 KB
Estensione: pdf
DECRETO AD OGGETTO
DECRETO AD OGGETTO
Dimensione: 115 KB
Estensione: doc

A Ronco Scrivia è attiva la PESA PUBBLICA!
È possibile utilizzare il sevizio acquistando i Gettoni in due esercizi commerciali convenzionati e negli uffici comunali.

volantino pesa

volantino pesa
volantino pesa
Dimensione: 181 KB
Estensione: pdf

http://www.roncoscrivia.unionedelloscrivia.ge.it/wp-content/uploads/2016/05/volantino-pesa.pdf

Ronco Scrivia
18°
cielo sereno
umidità: 39%
vento: 2m/s NNE
Max 17 • Min 14
19°
Mer
22°
Gio
23°
Ven
23°
Sab
Weather from OpenWeatherMap
Albo Pretorio Online
Amministrazione Trasparente
Allerta Meteo Liguria
Unione Comuni dello Scrivia
Parco dell'Antola
Comune di Genova
Regione Liguria
Osservatorio Ambientale
Puc Web
Una scelta in Comune
Comune decorato al
Valore Civile
Comune di Ronco Scrivia
Corso Italia, 7 - 16019 Ronco Scrivia (Ge)
P.I. 00705520104 - Tel. 010.965.90.10 - Fax. 010.935.63.43
Mail. info@comune.roncoscrivia.ge.it - Pec. comune.roncoscrivia@pec.it
Mappa del Sito - Privacy - Privacy Cookies - Privacy - I Miei Dati